Posizioni mei tai e ring sling

Le creazioni seggiolone in stoffa, portateglie cupcake, tovagliette mani e ring string comprese!!

martedì 6 settembre 2016

Laganedd di Stigliano

Questa è la ricetta che mi ha passato la nonna. Il dolce si faceva a pasqua nelle zone del materano in Basilicata.

Per la pasta: 400 gr di farina (io uso la 0), 1 uovo, 6 cucchiai di olio, 200 gr di zucchero, 100gr di acqua.

Per il ripieno: miele, 100gr uva sultanina lavata, cannella, vanillina, 90gr di mandorle sgusciate.


Unire tutti gli ingredienti della pasta e formare 2 quadrati sottili circa mezzo centimetro.


Spalmate il miele sui quadrati di pasta, a pioggia distribuite uvetta, mandorle e cannella, se volete anche la vanillina.


Arrotolate il tutto e cuocete su carta forno a 180 gradi per circa 20 minuti. Non preoccupatevi se esce il miele, la particolarità è proprio quella del miele cotto sotto il rotolo.
Si mangia a fette larghe circa 2 dita.
Purtroppo non ho foto delle laganedd perché l'abbiamo mangiate subito!!!


Nessun commento:

Posta un commento

Grazie per aver commentato!!!